Banco alimentare - servizio per i bisognosi


L’Associazione “Attiva Mente” da circa dieci anni porta avanti un’attività di “Sostegno Alimentare” a beneficio di persone e di famiglie bisognose che abitano in prevalenza nelle borgate in cui la stessa Associazione opera (Finocchio, Borghesiana e limitrofe) ma che talvolta abitano anche in altre zone di Roma.

Era il lontano 2008 quando alcuni soci dell’Associazione, membri della Chiesa Cristiana Evangelica ”dei Fratelli” di Finocchio, condivisero fra loro e poi anche con la Chiesa il desiderio di aiutare in qualche modo pratico le persone con cui venivano a contatto e che mostravano di avere bisogni materiali (oltre che spirituali).

Grazie a Dio si formò un piccolo gruppo di una decina di volontari e, tramite l’Associazione “Attiva Mente”, furono presi contatti col Comune di Roma, allora Municipio VIII, che molto volentieri fornì alcuni nominativi di famiglie particolarmente bisognose, con l’intesa che noialtri avremmo provveduto a visitarli e ad aiutarli nei loro bisogni reali.

In questo modo, per alcuni anni quattro-cinque piccoli gruppi di volontari si dedicarono a visitare, più o meno a scadenza bisettimanale, una decina di famiglie, portando loro beni materiali di prima necessità che venivano acquistati dall’Associazione o dagli stessi volontari. Naturalmente, queste visite col tempo consentirono loro di conoscere meglio queste persone e di aiutarle anche in bisogni di carattere spirituale e sociale.

Dopo qualche anno, crescendo l’interesse per questo genere di attività, l’Associazione stipulò una convenzione con “Banco Alimentare Lazio onlus”, ancora oggi attiva, per mezzo della quale una o due volte al mese cominciò a ritirare, presso i magazzini di questa onlus, un certo numero di beni alimentari forniti dalla Comunità Europea e talvolta anche da esercizi commerciali locali

Per raggiungere un maggior numero di persone e per fornire loro un servizio adeguato, ancora oggi l’Associazione continua ad acquistare beni alimentari per integrare quelli forniti dal “Banco Alimentare” e una volta al mese accoglie presso il proprio locale una cinquantina di famiglie, alle quali viene lasciato un pacco alimentare ma anche una parola di conforto e, per chi lo desidera, anche un momento di preghiera e di condivisone della Parola di Dio.

Con alcune persone, fra quelle che vengono a ritirare il pacco alimentare, si raggiunge anche un buon livello di conoscenza reciproca e di amicizia, per cui è possibile anche trovare altre occasioni per incontrarsi e venire incontro a bisogni diversi da quelli strettamente materiali ed economici, in una visone olistica della persona umana nell’ambito della quale la proclamazione del Vangelo risulta essenziale per affrontare nel modo giusto le varie problematiche esistenziali e sociali.

Attualmente in questa attività sono impegnati, a vario titolo, una quindicina di soci dell’Associazione, membri della Chiesa Cristiana Evangelica ”dei Fratelli” di Finocchio, e vengono raggiunte circa duecento – duecentocinquanta persone bisognose.

Contatti: Alvaro Pietrangeli: 347.227.4142 o Pino Tavella: 348.903.9963  -  - Scrivici

Alcuni momenti di preparazione

 

Controlla il calendario per i prossimi appuntamenti e/o contattaci per partecipare e saperne di più.

 

 

Privacy - by alex